QR code per la pagina originale

Un giapponese il primo campione mondiale di Street Fighter IV

Primo torneo mondiale per il picchiaduro di Capcom

,

Dopo il primo torneo ufficiale italiano, arrivano reportage da oltre oceano su nuove interessanti sfide ufficiali per il picchiaduro Capcom. Si è infatti concluso sabato notte al Fort Mason Festival Pavilion di San Francisco il primo torneo mondiale di Street Fighter IV, alla presenza del produttore Yoshinori Ono e di centinaia di persone accorse per ammirare le varie partite. All’atto finale si è giunti dopo una serie di selezioni nei mesi scorsi che hanno portato alla scelta dei 16 finalisti assoluti, che si sono così sfidati nell’entusiasmante torneo finale.

Dopo una serie di scontri di alto livello, per competere al titolo di campione internazionale del gioco sono rimasti in quattro: il coreano Poongko (che giocava con Ryu), ed i giapponesi Iyo (con Dhalsim), Daigo (con Ryu) e Justin Wong (con Rufus). Le semifinali hanno promosso Daigo e Justin verso l’ultimo atto per il titolo. Il risultato finale è stato di 4-0 per Daigo (soprannominato the Beast), che si può così fregiare del titolo di miglior giocatore del mondo di Street Fighter IV.

Un titolo che però dovrà presto essere rimesso in gioco, visto che un nuovo torneo si terrà già a luglio a Las Vegas.

Notizie su: