QR code per la pagina originale

Vecchia gloria NFL cita in giudizio EA e Madden

Risarcimento milionario richiesto ad EA per uso illegale dei vecchi campioni

,

Il football americano è un gioco di grandissimo interesse in America e le sue rappresentazioni videoludiche hanno da sempre rappresentato una fonte di ricavi sicuri e regolarissimi. Da anni Electronic Arts ha il dominio assoluto del mercato con Madden NFL che ha i diritti sul campionato americano ed i suoi giocatori e presto prensenterà l’update annuale.

Nel tentativo di migliorare il gioco e dare sempre maggiore realismo all’azione, il team Electronic Arts Tiburon aveva introdotto anche le vecchie glorie, i giocatori che avevano fatto il successo del torneo negli anni passati, ma che probabilmente non erano inclusi nei diritti venduti dall’associazione professionisti. E puntuale ecco adesso arrivare la citazione in giudizio per EA.

L’ex giocatore NFL (ora in pensione) Bernie Parrish ha infatti chiesto i danni alla società americana visto che a suo dire John Madden avrebbe ricevuto “oltre 100 milioni di dollari in royalties” mentre gli ex giocatori non hanno avuto neppure un centesimo anche se il gioco usa le loro immagini.

Già l’anno scorso un gruppo di ex giocatori era riuscito ad ottenere da NFL Player Association la bellezza di 28 milioni di dollari in una causa sullo sfruttamento delle proprie immagini. Ora è possibile che EA e Madden subiscano la stessa fine.

Notizie su: