QR code per la pagina originale

Arma 2: hands-on per il titolo militare di Bohemia Interactive

IGN ha provato in anteprima il nuovo titolo bellico in arrivo su PC e console HD

,

La redazione di IGN.com ha avuto la possibilità di mettere le mani su ArmA 2, nuovo titolo d’azione di stampo bellico in arrivo su PC a fine giugno e su console HD in data ancora da destinarsi. La nuova creatura di Bohemia Interactive sembra convincere ancora prima dell’arrivo nei negozi, grazie ad un completo restyling grafico rispetto al suo predecessore (anche se di certo non altezza dei più recenti titoli HD) ed alcune interessanti nuove feature.

La prima missione della campagna single-player vede il giocatore vestire i panni di un marine, trasportato in elicottero dietro le linee nemiche ed impegnato a ripulire un villaggio dall’esercito rivale. Ciò che sorprende, stando alle parole di chi ha ha provato il gioco, è la grande libertà d’azione concessa nell’affrontare le sfide proposte. Sarà infatti possibile optare per un attacco frontale, oppure aggirare le guardie e mettere in atto una strategia più cauta.

L’intelligenza artificiale sembra comportarsi in modo molto convincente, con i soldati nemici che non si limitano a sparare, ricaricare e sparare di nuovo, ma cercano dinamicamente protezione e punti strategici negli ambienti di gioco, al fine di rispondere al fuoco.

L’impostazione del gameplay potrebbe far storcere il naso a coloro avvezzi a giochi puramente arcade. In ArmA 2 infatti, anche un singolo proiettile ricevuto può compromettere in modo irrecuperabile l’intera missione, costringendo a ricominciarla dall’inizio. Ciò potrebbe risultare frustrante considerando il tempo impiegato per il raggiungimento di ogni singolo obiettivo: tra un salvataggio e l’altro può trascorrere anche più di un’ora di gioco.

Buon lavoro realizzato dal team di sviluppo sul motore grafico che, nonostante non sia esente da pecche (soprattutto per quanto riguarda le animazioni, considerate un po’ "rigide"), non richiede hardware troppo potente per l’esecuzione al massimo dettaglio.

Notizie su: