QR code per la pagina originale

Facebook si prepara a lanciare la videochat

,

Facebook offre ai suoi utenti numerose possibilità per comunicare e restare in contatto con i propri amici. Ben presto queste possibilità potrebbero arricchirsi di una novità: la possibilità di mettersi in contatto attraverso una videochat.

L’implementazione comporterà ancora un po’ di tempo, anche se sono visibili alcuni dettagli che lasciano vedere i test riguardanti questa funzionalità nella cache di alcuni file JavaScript, i quali fanno capire che si sta procedendo all’implementazione di una videochat con la possibilità di effettuare chiamate VoIP.

Si tratta di voci, come per esempio “Waiting for your friend”, “Loading video call” o “Video call denied” o ancora “Incoming call”, che sono chiaramente degli indizi importanti che mostrano come si stia lavorando per giungere a questa rilevante novità. E sarà di sicuro un’innovazione che non solo permetterà di intensificare i rapporti fra gli utenti di Facebook, ma anche un modo per incrementare gli accessi al servizio.

Quella del popolare social network è insomma un’abile mossa destinata a riscuotere parecchi consensi e a far conquistare a Facebook un ulteriore primato. Con la videochat infatti la condivisione si arricchirà di nuove e intriganti potenzialità.

Commenta e partecipa alle discussioni
  • 19/05/2009 alle 12:55 #145595

    Giorgio Rini
    Membro
    23/05/2009 alle 19:15 #195313

    Forse FaceBook riesce a distruggere il monopolio di MSN…speriamo!

    26/05/2009 alle 20:09 #195314

    Giorgio Rini
    Membro

    Riuscire ad intaccare MSN mi sembra un obiettivo ambizioso, visto il successo detenuto da essa, in ogni caso stiamo a vedere come la situazione si evolverà.

    26/05/2009 alle 20:56 #195315

    Ambizioso ma non impossibile, FaceBook ha i numeri per farlo anche se chiaramente non è un programma di chat ma potrebbe essere un inizio.

    Non so se ricordate qualche anno fa quando per Firefox sembrava impossibile intaccare lo strapotere di IE, ma oggi possiamo dire che ce l’hanno fatta, considerando che il 40/50% delle persone lo installano di proposito e lo usano (nonostante possano benissimo usare IE già preinstallato!) è una cosa che dovrebbe farci ben sperare ;).