QR code per la pagina originale

Nel futuro di Firefox c’è Jetpack

Mozilla ha da poco presentato Jetpack, un insieme di API concepito per semplificare la progettazione e la gestione delle estensioni su Firefox. Il prototipo utilizza HTML, CSS e Javascript e non richiede il riavvio del browser per attivare gli add-on

,

Il futuro delle estensioni di Firefox potrebbe passare attraverso Jetpack. Gli sviluppatori di Mozilla hanno da poco presentato all’ampia community di utenti del famoso browser open source una nuova funzione concepita per semplificare non solo la gestione delle estensioni, ma anche la loro progettazione da parte dei meno esperti.

«Oggi vi annunciamo l’arrivo di Jetpack, un progetto dei Mozilla Labs per esplorare nuovi modi per estendere e personalizzare il Web. In breve, Jetpack è un insieme di API concepito per consentirvi di scrivere nuovi add-on per Firefox utilizzando le tecnologie del Web che già conoscete» si legge nel blog ufficiale dei Mozilla Labs, l’area di progettazione e sviluppo delle nuove soluzioni open source per la Rete. Stando alle prime informazioni, il nuovo sistema sperimentale supporta il codice HTML e potrebbe dunque consentire anche agli utenti meno esperti di creare nuove estensioni per arricchire le funzionalità di Firefox. Jetpack supporta inoltre i fogli di stile (CSS) e la programmazione in Javascript.

Il nuovo progetto sviluppato dai Mozilla Labs possiede inoltre una caratteristica molto innovativa per il browser del panda rosso. Le estensioni create attraverso Jatpack potranno essere installate e attivate su Firefox istantaneamente, eliminando la necessità di dover riavviare l’applicativo per poter essere utilizzate. Tale caratteristica potrebbe semplificare sensibilmente l’utilizzo del browser, consentendo agli utenti di utilizzare e provare un maggior numero di estensioni. Infine, poiché i nuovi add-on dipenderanno direttamente da Jetpack, non dovranno essere aggiornati o rivisti a ogni update del browser come solitamente avviene con un numero considerevole delle tradizionali estensioni di Firefox.

Il progetto lanciato dai Mozilla Labs è al momento ai suoi primordi, ma le prime dimostrazioni e il prototipo preliminare sembrano confermare la bontà dell’iniziativa. Una volta installato sul proprio browser, Jetpack consente di sperimentare un add-on per eliminare gli annunci pubblicitari dalle pagine web e una estensione per la gestione dei propri messaggi di posta elettronica.

Gli sviluppatori dei Mozilla Labs intendono coinvolgere la community open source intorno al nuovo progetto per farlo crescere rapidamente. Oltre alle proprie API, Jetpack è già in grado di supportare alcune soluzioni esterne come le API della piattaforma di microblogging Twitter. Ciò dovrebbe consentire agli utenti di creare alcune semplici applicazioni e di sperimentarle subito sul campo attraverso il trafficato social network. Ottenuta una versione stabile, gli sviluppatori confidano di poter rendere presto Jetpack un componente predefinito di Firefox.