QR code per la pagina originale

L’accordo tra Twitter e la televisione

,

Si fanno sempre più intensi i legami tra Web e televisione, in un rapporto di reciproca interdipendenza che negli ultimi tempi ci sta riservando sorprese che si presentano come la diretta testimonianza di di una correlazione che si dispiega all’insegna dell’innovazione. L’ultima di queste novità nel campo della relazione fra Internet e la TV riguarda Twitter.

Il famoso servizio di mcroblogging potrebbe diventare da qui a qualche tempo il protagonista di una vera e propria serie televisiva realizzata negli Stati Uniti. In particolare Twitter avrebbe concluso un accordo con le case di produzione televisive Reveille e Brillstein. In realtà non sono molto noti i dettagli del progetto.

Si sa soltanto che la serie televisiva sarà incentrata sull’esaltazione delle caratteristiche di Twitter e verranno messe in evidenza le potenzialità del servizio in modo da sfruttarle per consentire di stabilire un contatto diretto fra utenti e celebrità di Hollywood.

Il tutto sarà quindi basato su un legame molto stretto fa il servizio offerto da Twitter e le prospettive televisive, per arrivare alla creazione di un prodotto del tutto innovativo, che non avrà niente di un tradizionale show televisivo, ma si presenterà come un contenuto TV dalle enormi possibilità interattive.

Biz Stone, uno dei fondatori di Twitter ha dichiarato che l’accordo raggiunto dalla società con le case di produzione è comunque un’intesa che non ha i caratteri dell’esclusività e che non assisteremo ad un Twitter-show ufficiale. In ogni caso l’iniziativa si configura come un’operazione importante, che permetterà a Twitter di conseguire risultati rilevanti soprattutto a livello economico e che è destinata a suscitare a lungo la curiosità di tutti gli appassionati.

Notizie su: