QR code per la pagina originale

Confermate all’E3 le caratteristiche di Assassin’s Creed 2

Ubisoft Montreal conferma le voci finora circolate sul nuovo Assassin's Creed 2

,

Ubisoft ha avuto modo di presentare, nel corso dell’E3, un trailer che ha rivelato numerose nuove caratteristiche dell’attesissimo Assassin’s Creed 2.

Sembra che il nuovo capitolo della serie presenterà una maggior varietà di temi e una struttura molto più libera, elementi che si riveleranno in modo particolare nel momento in cui il protagonista Ezio si metterà al lavoro, organizzando i suoi omicidi.

Per fare un esempio, è stato annunciato che le operazioni di assassinio potranno essere compiute in qualunque posto, e non solo in alcune aree specifiche come in precedenza.

A questo si aggiungeranno, ormai confermate ufficialmente, numerose missioni secondarie che renderanno il compito del protagonista molto più interessante e articolato.

Confermata anche la presenza di più generi diversi di avversari, armi e tecniche di combattimento: Ezio potrà sottrarre gli equipaggiamenti dei nemici e servirsene in modi anche fantasiosi, per eliminare tutti gli ostacoli che si frapporranno sul suo cammino.

Un responsabile Ubisoft ha tenuto a sottolineare il fatto che il gioco presenterà un numero di animazioni di combattimento quattro volte superiore al primo titolo.

Quanto all’eroe della storia, gli autori hanno ribadito la commune linea di sangue che Ezio e Altair condividerebbero con Desmond Miles. Ancora una volta, i ricordi di un antenato saranno richiamati alla memoria di Desmond per mezzo dell’Animus.

Leonardo Da Vinci, come annunciato in precedenza, fornirà equipaggiamenti e armi speciali che trasformeranno l’eroe rinascimentale in un vero combattente.

Notizie su: