QR code per la pagina originale

Le novità di Snow Leopard Server

,

Il prossimo settembre, assieme a Mac OS X Snow Leopard, verrà distribuito anche Snow Leopard Server, la versione del sistema operativo di Apple realizzata appositamente per i suoi potenti server.

Oltre ai grandi vantaggi e il prezzo contenuto che condivide con la versione client, Snow Leopard Server porta con sé tante altre novità, molte legate ad iPhone:

  • Grazie a Mobile Access Server è possibile accedere da qualsiasi luogo, in modo sicuro e semplice, alla propria rete aziendale;
  • Web Server è stato aggiornato e migliorato per garantire prestazioni maggiori e supportare lo streaming di video in diretta su protocollo HTTP;
  • Podcast Producer, che arriva alla versione 2, e permette l’automazione della creazione e pubblicazione di podcast, si avvale ora di un nuovo componente chiamato Podcast Composer;
  • iCal Server, giunto alla versione 2, si aggiorna a CalDAV e supporta le push notification che tanta fatica sono costate ad Apple negli ultimi mesi;
  • Address Book Server, basato su CardDAV, permette una migliore gestione e condivisione dei contatti contenuti sul server che è ora sono perfettamente accessibili anche da iPhone;
  • Anche Wiki Server arriva alla versione 2 e permette di creare e condividere wiki online, ora anche da iPhone senza alcuna limitazione;
  • Mail Server è stato completamente riscritto per essere molto più veloce e supportare il push;
  • Client Management permette la configurazione degli iPhone creando profili con certificati;
  • NetRestore permette il ripristino dei propri Mac sulla rete, a partire al disco standard di Mac OS X, sia grazie a comode immagini disco personalizzate.

Snow Leopard Server negli USA costerà solo $499 per un numero illimitato di licenze, la metà rispetto al suo predecessore.

Al momento non sono ancora stati comunicati i prezzi per l’Italia, anche se possiamo prevedere che anche da noi ci sarà un dimezzamento del costo rispetto a Leopard Server.

Notizie su: