QR code per la pagina originale

Da una collaborazione tra la Farnesina e RAI nasce “Casa italiana”

,

Da un accordo raggiunto tra il Ministero degli Affari Esteri e la RAI nascerà una nuova Web TV che avrà lo scopo di promuovere la cultura italiana nel mondo, mettendo in mostra le eccellenze del Belpaese in campo artistico, culturale e tecnologico.

L’accordo è stato firmato dal rappresentante della Farnesina Franco Frattini e dai dirigenti RAI, capeggiati dal direttore generale Claudio Cappon. Il progetto impegnerà la RAI, tramite la controllata Rai International (la divisione della TV pubblica che ha il compito di produrre i contenuti distribuiti all’estero dalla RAI), a fornire il “know-how” necessario, sia dal punto di vista tecnico che delle risorse umane, per la realizzazione di un canale dedicato.

Il canale in questione sarà una Web TV tematica, chiamata Casa italiana, che avrà i compito di “fare da vetrina” per tutto quanto rappresenta il “paese-italia” all’estero, ponendosi come guida per gli italiani che vivono in un paese straniero dando loro consigli su come accedere ai servizi che le rete del Ministero per gli Affari Esteri mette al servizio dei connazionali all’estero, ma anche come punto di riferimento riguardo usi e cultura italiani.

L’intesa firmata richiede alla RAI di dare risalto al progetto anche con la produzione di programmi pensati allo scopo, dividendo il piano di comunicazione in diverse aree tematiche dedicate ai vari aspetti della promozione culturale, non dimenticando al contempo il ruolo “didattico” che la nuova Web TV dovrà svolgere anche per una maggiore diffusione della lingua, un aspetto per il quale sarà messa in atto una programmazione cinematografica (e non solo) dedicata.

Notizie su: