QR code per la pagina originale

I primi passi di Microsoft Security Essentials

Microsoft Security Essentials (alias Morro) è il nuovo software antivirus che Microsoft sta per rilasciare, a titolo gratuito, all'utenza di Windows XP, Windows Vista e Windows 7. Disponibile entro la fine dell'anno, fornirà protezione real-time al pc

,

Quel che prima si chiamava Morro, oggi si chiama Microsoft Security Essentials. Quel che prima era un progetto dai contorni ancora poco chiari, ora è una beta limitata pronta a giungere sul mercato. Quel che era il primo esperimento post-oneCare oggi è il nuovo antivirus che è destinato a comparire assieme a Windows 7 al fine di garantire una maggior sicurezza a parte dell’utenza utilizzante il sistema operativo.

Microsoft Security Essentials, a differenza di Windows Live oneCare, non nasce con un DNA simile e concorrente a quello dei tradizionali sistemi operativi. Il tool, infatti, intende configurarsi come una sorta di protezione basilare di fronte a quelle che sono le urgenze della sicurezza informatica, prima ancora che un antivirus di maggior profilo abbia avviato le proprie tutele. Dal 23 Giugno in poi MSE sarà disponibile negli USA, a titolo gratuito, per poi arrivare gradualmente in tutto il mondo con date di rilascio differenziate e progressive.

«Barriere quali costi e performance possono allontanare molti consumatori dai software per la sicurezza». Trattasi di un aspetto tale da minare la sicurezza avvertita di Windows, poiché troppa utenza utilizza software non aggiornato senza preoccuparsi di quel che potrebbe accadere in caso di attacco. MSE ha questo scopo: configurarsi come elemento basilare per la sicurezza del pc, verificando all’istante ogni singola operazione di installazione e download per confrontarla con una serie di parametri costantemente nuovi, così che il malware possa essere intercettato a priori tramite un sistema aggiornato costantemente da remoto.

Microsoft Security Essential

Microsoft Security Essential

Microsoft Security Essentials sarà installabile su Windows XP (32bit), Windows Vista (32 e 64bit) e Windows 7 (32 e 64bit), ma porterà avanti un avvertimento: è inutile avere più antivirus installati sulla stessa macchina poiché potrebbero soltanto infastidire le reciproche operazioni. Chi possiede già un antivirus, pertanto, verrà sconsigliato dall’installazione di MSE.

Paul Thurrott, nella propria tradizionale recensione sul SuperSite for Windows, ha descritto MSE come un oneCare ridotto. Trattasi, infatti, di un software basato in larga misura su ciò che Microsoft ha già sviluppato con il precedente antivirus, con importanti decurtazioni rispetto all’offerta complessiva precedente. Secondo ArsTechnica il software potrà rimuovere i malware più importanti, rimuovere virus noti, fornire una protezione real-time, rimuovere spyware e proteggere in tempo reale da questi ultimi.

Impossibile, al momento attuale, saperne di più dal sito ufficiale poiché fermo ai box a causa di un temporaneo HTTP 500. Per l’installazione non sarà necessario alcun Windows Live ID: unico requisito fondamentale è la validazione WGA relativa all’autenticità della copia di Windows in uso.

Notizie su: