QR code per la pagina originale

Square Enix citata in giudizio

Square Enix è accusata di frode, falsa pubblicità e pratiche illecite

,

Square Enix è stata citata in giudizio da un utente di Final Fantasy XI Online per problemi di pagamento della tariffa mensile necessaria alla sottoscrizione dell’abbonamento, indispensabile per giocare al summenzionato titolo online.

Stando a quanto riportato in rete, Esther Leong di San Francisco, il giocatore che ha presentato la causa legale ai danni di Square Enix, avrebbe accusato la software house nipponica di essersi apporfittata delle penalità derivanti dai pagamenti in ritardo degli abbonamenti mensili, in virtù delle quali venivano imposte delle tasse oltre al costo della sottoscrizione, agli utenti che pagavano in ritardo il rinnovo mensile, fra cui Esther.

La causa ha lo scopo di far sborsare la cifra di circa 5 milioni di dollari a Square Enix come rimborso per i circa 100.000 utenti nella stessa situazione di Esther, per pratiche illecite, falsa pubblicità e frode.

Attendiamo ulteriori sviluppi della vicenda, che si preannuncia travagliata.

Notizie su: