STARTUP BUS NEWS
QR code per la pagina originale

Il portale dell’automobilista per conoscere il “saldo punti” della patente… ma c’è qualche problema

,

Nel periodo in cui il nuovo sistema della patente a punti compie sei anni dalla sua introduzione, il Ministero dei Trasporti mette a disposizione un nuovo portale che consente all’automobilista di gestire le pratiche che lo riguardano direttamente su Internet, seguendo delle procedure guidate.

Si potrà, in seguito alla registrazione al sito e dopo aver inserito il numero della propria patente, conoscere il proprio saldo punti, il movimento dei punti sulla carta dovuto ad esempio ad eventuali infrazioni, oltre che verificare la duplicabilità della patente o della carta di circolazione.

Le statistiche vengono aggiornate settimanalmente e danno la possibilità all’utente di controllare, oltre al saldo punti, anche la disponibilità di centri revisione nella zona di residenza. Una tabella fornirà recapiti e numeri di telefono delle officine autorizzate in base al CAP della città in cui ci troviamo.

Inoltre c’è la possibilità di pagare pratiche per il rilascio o il rinnovo della patente, per l’immatricolazione o la revisione di auto e motoveicoli. Il tutto potrà essere gestito online con carta di credito. La sezione modulistica mette poi a disposizione dell’utente tutti i certificati e i modelli di domanda da scaricare per il cambio di residenza o per operazioni relative ai veicoli. I moduli possono essere compilati online o scaricati in bianco in formato PDF.

Il portale, comunque, nonostante metta a disposizione tutti questi servizi utili, ha riscontrato parecchi problemi di navigabilità. Molti utenti hanno infatti lamentato dei difetti a partire dalla pagina di registrazione al portale, abbastanza nascosta e che gli utenti meno esperti faranno fatica a trovare.

Altri addirittura si sono visti richiedere senza motivo, all’apertura del sito con Firefox (la stessa cosa a quanto pare non succede con Internet Explorer), il download di un misterioso file. Molti non riescono nemmeno a visualizzare l’home page a causa di alcuni errori di autenticazione e nella giornata di ieri chi tentava di raggiungere il portale restava bloccato a causa di un fastidioso errore “bad gateway”.

Notizie su
Commenta e partecipa alle discussioni