QR code per la pagina originale

Netflix, accordo con Sony e approdo su Bravia

Netflix trova un accordo anche con Sony e dopo l'estate farà capolino su alcuni televisori della serie Bravia. Netflix e Sony separarono i loro destini ai tempi della lotta tra Blu Ray e HD DVD. Presto potrebbero trovarsi assieme anche con la Playstation3

,

Netflix ad oggi è ancora limitato ai soli Stati Uniti. Nel continente americano, però, sta già orchestrando una rivoluzione non da poco, andando a smontare poco per volta il mercato del videonoleggio per imporsi nei device che l’utente adotta sulla propria televisione. Prima venne Roku, poi la Xbox 360, quindi alcuni player, addirittura le prime tv. Ora il passo è di quelli importanti: Netflix approda sui televisori Sony Bravia, andando dunque su uno schermo di alto profilo a collaborare con un marchio di grande potenziale.

Chi pensava che l’accordo non avrebbe mai potuto aver luogo aveva buoni motivi dalla propria parte. Sony, infatti, è il gruppo capostipite del Blu Ray, il formato che proprio nella distribuzione online sta trovando il proprio maggiore ostacolo. Netflix, inoltre, era uno dei gruppi schieratisi a favore della controparte HD DVD. L’azienda giapponese ha però trovato nella propria serie Bravia l’ariete giusto per sfondare anche dove le tv hanno iniziato a ricevere contenuti dal Web (portando peraltro contenuti lontani dall’alta definizione goduta attraverso il supporto fisico). Ed è così che, godendo di buona banda e di un abbonamento a Netflix, sarà ora possibile accendere il Bravia per godere di migliaia di film a disposizione sul servizio in abbonamento.

L’accordo concretizzerà l’offerta dopo l’estate. I televisori coinvolti saranno quelli compresi nelle serie XBR9, Z5100 e W5100. Il passo con Sony, però potrebbe anche andare oltre: alcuni movimenti delle scorse settimane hanno infatti lasciato ipotizzare un solerte approdo di Netflix anche sulla PlayStation 3, la quale diventerebbe così la seconda console a veicolare il servizio dopo l’omologa Microsoft. La PS3 ha però dalla sua un vantaggio ulteriore: la console Sony ha infatti un lettore Blu Ray integrato e l’aggiunta di Netflix la renderebbe particolarmente appetibile per quanti intendono utilizzarla non soltanto per la videoludica, ma come hub per i media domestici.

«Sony è stato un leader dell’elettronica di consumo per decenni. Siamo orgogliosi di poter includere Sony Electronics tra i nostri partner»: parola di Netflix, in attesa di eventuali ulteriori novità in ambito PS3 (per i quali al momento non v’è però alcuna conferma né alcun cenno sulle comunicazioni ufficiali).