QR code per la pagina originale

Arriva Microsoft Office Web, ma solo per alcuni beta tester selezionati

,

La tanto attesa versione Web-based dei principali applicativi del pacchetto Microsoft Office sembra essere pronta per la sua apertura, parziale per adesso, al pubblico.

Diciamo parziale in quanto il servizio Microsoft Office Web sarà riservato per questa fase di test ad un pubblico limitato composto da alcuni beta-tester selezionati tra diversi utenti di Windows Live Skydrive, altro servizio online offerto da Microsoft in maniera gratuita.

Probabilmente vi starete chiedendo cosa c’entri la correlazione con il servizio Windows Live Skydrive, ebbene un legame c’è in quanto la versione Web di Office sarà basata proprio su Skydrive, una soluzione che nelle intenzioni del colosso del software dovrà rappresentare pertanto un “tutt’uno”.

L’utente infatti potrà creare o modificare documenti di testo e quant’altro è nelle possibilità della nuova suite e contemporaneamente memorizzare e archiviare i propri file direttamente nei 25 GB di spazio gratuiti messi a disposizione da Windows Live Skydrive, ricreando sul Web una vera e propria postazione per la produttività con tanto di strumenti di lavoro e di storage.

Gli strumenti forniti dalla versione Web-based di Word, Excel e Power Point saranno quelli con funzioni di base, quindi quanto basta per creare documenti semplici e di uso più comune, mentre rimarranno appannaggio delle versioni desktop (la cui presenza sul PC non è assolutamente imprescindibile per l’uso della versione Web) delle omonime applicazioni tutte le funzioni avanzate.

La suite gratuita di Microsoft andrà a fare concorrenza a Google Docs e dovrebbe arrivare entro la prima metà del prossimo anno in una versione aperta al pubblico.

Notizie su: