QR code per la pagina originale

Da oggi telefonate gratuite con Twitter

,

È il momento dei servizi di telefonia audio e video tramite VoIP. Dopo l’annuncio dell’arrivo delle chiamate vocali su Facebook, Twitter risponde proponendo un servizio di telefonia sviluppato con Jajah.

Chiamate gratuite, di due minuti, brevi come i messaggi che si possono postare sul network.

Per telefonare, sia chi chiama che chi riceve dovrà essere registrato sia su Twitter che a Jajah; inoltre chi riceve la chiamata deve essere un follower, ovvero un proprio contatto su Twitter.

Per tutelare ulteriormente la privacy, i numeri di telefono degli utenti (utilizzati da Jajah per effettuare le chiamate) rimarranno nascosti.

Per chiamare basterà digitare su Twitter @call @nomeutente.

All’inizio il servizio, battezzato @call, sarà inizialmente disponibile solo negli Stati Uniti, per un numero ristretto di beta tester; c’è da scommettere però che ben presto arriverà anche qui da noi (anche perché Jajah è in parte italiana).

Certo, due minuti sono pochi, ma abbastanza per sostituire egregiamente i messaggini, spesso fatti di nulla. Non dovremo più digitare un SMS, per esempio, per segnalare che ci siamo svegliati di cattivo umore o che la mamma ha appena scolato la pasta, ma potremo farlo via Twitter. Sono soddisfazioni.

Notizie su: