QR code per la pagina originale

I social network ci persuadono. BJ Fogg spiega perché e come

,

Captologia è il nome che BJ Fogg ha dato allo studio di come le tecnologie, e in particolare il Web, influenzano i comportamenti umani. Considerato uno dei guru che, a livello mondiale, stanno analizzando in maniera più appropriata il rapporto tra Web e società, BJ Fogg sarà il 25 settembre a Milano, dove sarà protagonista di uno dei più attesi eventi organizzati da Meet The Media Guru.

Dopo aver fondato il Persuavive Technology Lab nell’università di Stanford, BJ Fogg ha intrapreso studi che, ormai da qualche hanno, lo hanno portato alla ribalta nel mondo accademico facendolo diventare un nome di punta tra gli studiosi di interazione uomo macchina. Dai suoi studi sono infatti derivati modelli e schemi interpretativi con i quali spiegare il successo di social network quali Facebook e Twitter, ma anche con i quali progettare e realizzare strategie per influenzare le persone.

Quelle esposte da BJ Fogg sono tecniche e nozioni che possono essere utilizzate sia a fini di marketing o per ottenere risultati politici (il caso Obama dimostra quanto un social network possa concretamente influire sulle sorti del mondo) sia per interpretare il cambiamento della società digitale, sia, come dimostra l’ambiziosa ultima iniziativa dello stesso BJ Fogg, per diventare protagonisti di missioni etico-epiche come la fine delle guerre nel mondo nell’arco dei prossimi decenni.

Se ci interessa non solo capire il perché del successo di Facebook e YouTube, ma anche come i social media influenzano il nostro modo di pensare e i nostri comportamenti nella vita reale, l’appuntamento del 25 settembre a Milano è un evento da non perdere.

Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni