QR code per la pagina originale

Microsoft, il progetto “Pink” potrebbe essere mostrato al CES 2010

,

Sta per realizzarsi uno dei sogni proibiti di Microsoft, quello di entrare nel settore della telefonia attraverso un progetto chiamato Pink: voci di corridoio danno per scontata l’apparizione dei suoi primi smartphone all’inizio del prossimo anno, durante il CES di Las Vegas.

Tutto è iniziato con l’acquisizione, per 400 milioni di dollari, dell’azienda produttrice di software Danger, e della partnership con Sharp, che svilupperà la componente hardware dei due terminali prodotti per avviare il progetto, ovvero Pure e Turtle.

Pure e Turtle (nomi in codice, per il momento), avranno tastiera QWERTY, ma non si hanno ancora immagini in anteprima per farsi un’idea delle altre specifiche tecniche.

Punto interrogativo anche sul tipo di piattaforma che utilizzeranno; si parla di Windows Mobile 7, così come di una versione ad hoc di Windows CE o di una versione migliorata di Danger OS.

Notizie su: