QR code per la pagina originale

Facebook e Nielsen insieme per BrandLift

Facebook e Nielsen stanno per lanciare una nuova piattaforma per rilevare l'efficacia degli annunci pubblicitari e la reputazione dei brand presenti sul famoso social network. L'accordo potrebbe consentire a Facebook di conquistare nuovi inserzionisti

,

Facebook e la società di rilevazione Nielsen hanno stretto un accordo per sviluppare nuove forme di advertising e analisi dei dati legati al marketing sulle pagine del famoso social network. La notizia è stata diffusa dal Wall Street Journal e anticipa di alcune ore il lancio ufficiale della nuova iniziativa, che sancisce la prima collaborazione sul campo delle due società attive online. Battezzata “BrandLift“, la nuova soluzione coinvolgerà direttamente gli utenti di Facebook e la sua piattaforma per l’advertising.

Stando alle prime informazioni, la nuova soluzione consentirà di ottenere un feedback diretto da parte degli iscritti al social network sugli annunci pubblicitari visualizzati nelle pagine di Facebook. BrandLift sarà dunque messo a disposizione degli inserzionisti, che avranno la possibilità di utilizzarlo nelle loro campagne di marketing sul celebre portale sociale per verificare la popolarità del loro brand e il pensiero degli utenti sui prodotti pubblicizzati. Il sistema sarà inizialmente testato su un numero limitato di partner negli Stati Uniti per essere poi esteso gradualmente a tutti i soggetti interessati a creare una campagna di marketing su Facebook.

Il nuovo accordo consentirà al social network di valutare con maggiore precisione l’efficacia delle campagne pubblicitarie sulle proprie pagine, un passaggio fondamentale per monetizzare al meglio l’ampio bacino di utenti che ogni giorno affolla i suoi spazi online. Dati maggiormente affidabili sulla ricezione dell’advertising, certificati da una società con una lunga esperienza nel settore come Nielsen, potrebbero attirare un maggior numero di inserzionisti fino a ora restii a impegnare grandi risorse nel sistema di annunci pubblicitari offerto da Facebook.

Grazie a BrandLift, Nielsen potrà a sua volta migliorare la qualità dei propri dati grazie agli oltre 300 milioni di utenti del social network. Il nuovo servizio potrà essere utilizzato dalle sole aziende iscritte alla famosa società specializzata nelle rilevazioni di mercato. Ciò potrebbe consentire a Nielsen di ampliare ulteriormente il numero di società abbonate ai suoi servizi.

Il nuovo sistema di rilevazione per l’advertising dovrà ora dimostrare la propria efficacia nella pratica, ma secondo numerosi analisti la strada intrapresa da Facebook e Nielsen potrebbe portare presto a numerosi vantaggi per entrambe le società. Mentre Nielsen potrà offrire servizi altamente dettagliati e basati su un ampio campione di utenti, Facebook avrà l’opportunità di allontanare da sé l’assunto secondo il quale l’advertising sui social network non è sufficientemente redditizio. Andare oltre tale concezione potrebbe consentire a Facebook di superare uno dei principali ostacoli che hanno fino a ora impedito alla società di monetizzare al meglio il proprio ampio bacino di utenti.

Notizie su: