QR code per la pagina originale

TGS 2009: rivelata una prima demo giocabile di Front Mission Evolved

Front Mission Evolved si articolerà su due livelli

,

Front Mission Evolved, nuovo capitolo della storica saga robotica, sarà un TPS arricchito da una componente del tutto nuova: sulla scia di altri simulatori di mech, si avrà la possibilità di scendere dal Wanzer e combattere nei panni di un militare a terra.

Lo rivela a sorpresa Square Enix, che nel corso del TGS 2009 ha messo a dispozione delle postazioni demo sia su PS3 che su Xbox 360. Entrambe le versioni sono apparse sostanzialmente identiche da un punto di vista di gameplay puro e semplice, presentando inoltre numerose opzioni di un certo interesse.

I presenti hanno potuto così godere di un assaggio del sistema di personalizzazione dei Wanzer, ma anche scoprire le tre classi disponibili nelle demo, ovvero i Medi, i Pesanti e i Cecchini.

Nel corso della prima parte della demo, si doveva pilotare il Wanzer scelto fino a una sorta di magazzino o deposito: durante il percorso, seguendo le direzioni indicate su un’apposita mappa, ci si trovava a lottare contro numerosi avversari.

Durante la lotta, come è apparso evidente fin dalle prime battute, uno dei rischi maggiori si è rivalata la possibilità di esaurire rapidamente le munizioni. In compenso è apparso chiaro che colpi alla testa, specialmente a opera dei cecchini, sono in grado di disattivare rapidamente i Wanzer nemici.

Nella seconda parte ci si trovava invece a piedi. Nei panni di un fante, si doveva imparare a sfruttare coperture e nascondigli per condurre la battaglia.

Stando ai produttori, la demo non rappresentava ancora una versione completa del sistema di gioco, e questo significa che probabilmente saranno inseriti altri elementi di gameplay. Ci si domanda, ovviamente, se esisterà o meno la possibilità di sottrarre i Wanzer agli avversari, come nel secondo titolo della serie Mechassault. Nulla, inoltre, è stato rivelato sul multiplayer.

Notizie su: