QR code per la pagina originale

Barrelfish, il sistema operativo multikernel sperimentale di Microsoft

,

Arrivano dal Web alcuni dettagli riguardo il sistema operativo multikernel che Microsoft Research, insieme con alcuni ricercatori di ETH Zurich, sta sperimentando da alcuni anni.

Il codice del nuovo sistema operativo, chiamato Barrelfish, è stato rilasciato per la prima volta il 14 settembre ed è disponibile per chiunque voglia provarlo.

La licenza con cui il codice di Barrelfish è stato rilasciato specifica che alcune librerie incluse nel sistema sono coperte da alcune licenze open-source BSD, aggiungendo inoltre l’arrivo di una prossima versione ulteriormente ottimizzata.

Sul sito ufficiale di Barrelfish vi sono diversi file PDF (in lingua inglese) che offrono dettagli abbastanza completi sulle caratteristiche di questo sistema, con tanto di schema (come quello allegato nell’immagine sopra) che ne indica il funzionamento di base.

Barrelfish nasce quindi come sistema operativo multicore che implementerà alcune soluzioni del futuro, soluzioni atte a sfruttare al meglio l’hardware del domani e che, secondo alcuni, rappresenteranno una parte fondamentale dei futuri sistemi operativi Windows.

Difficile dire se vi sia una correlazione tra Barrelfish e Midori, l’altro sistema operativo sperimentale su cui Microsoft sta lavorando, di certo da questi progetti deriverà un nuovo modo di intendere il sistema operativo, una concezione sensibilmente diversa di quella affermata in questi anni dai vari Windows e concorrenza.

Notizie su: