QR code per la pagina originale

DropBox approda su iPhone

,

L’ottimo servizio di condivisione e sincronizzazione dei file per Mac, Linux e Windows considerato da alcuni una valida alternativa ad Apple Mobile Me, è ora disponibile anche per iPhone e iPod touch. I nostri file non sono mai stati tanto comodamente accessibili.

Chi non desiderasse spendere i 79 ?/anno per usufruire di Mobile Me ha un’alternativa. Pur non supportando tutte le feature del servizio Apple, DropBox si comporta egregiamente quando si ha necessità di avere sempre con sé alcuni file. Parliamo di file hosting per salvare i nostri documenti sul Web, ma anche file sharing, per poterli condividere, ora anche sul nostro iPhone.

L’applicazione, disponibile su questa pagina di App Store, è stata finalmente approvata da Apple dopo 7 interminabili settimane d’attesa e supporta diverse interessanti caratteristiche. Oltre a permettere di visionare in ogni momento PDF, immagini, video e molto altro, consente di accedere ai file preferiti anche senza alcun tipo di connessione grazie al download in locale sul telefono. Inoltre, con pochi “tap” si può eseguire l’upload di immagini e video (quest’ultima opzione è disponibile solo per gli utenti di iPhone 3GS).

Infine, per non gravare ulteriormente sulla memoria interna, DropBox consente di eseguire persino lo streaming in tempo reale dei propri film e della propria musica direttamente sul telefono: è praticamente una penna USB da 2 GB sempre con noi. Chi necessitasse di maggiore spazio online può acquistare i pacchetti in abbonamento da 50 GB e 100GB, rispettivamente per $9,99 e $19,99 al mese.

Notizie su: ,