QR code per la pagina originale

iPhone: anche in UK arriva la concorrenza

,

Apple, anche in Inghilterra, permetterà presto un po’ di sana concorrenza tra i vari operatori telefonici mobili: finirà molto presto l’esclusiva per iPhone tra la compagnia O2 e Apple. Si tratta di una vittoria per i consumatori che finalmente potranno acquistare iPhone con un contratto teoricamente più vantaggioso proprio grazie alla concorrenza.

I nuovi distributori di iPhone in Inghilterra sono gli operatori telefonici Vodafone UK e Orange, nomi già noti a coloro che da sempre osservano il mondo che ruota attorno al melafonino. Vodafone già distribuisce iPhone in Italia mentre Orange è ricordato come il monopolista di iPhone per la Francia. Ancora qualche mese (si vocifera ad inizio 2010) e anche all’estero iPhone potrebbe non essere più una realtà per pochi.

Bisogna ricordare che in questi Paesi iPhone non è, e non sarà, venduto (dati attuali alla mano) come avviene in Italia, ovvero sbloccato di fabbrica. È sempre necessario sottoscrivere un abbonamento biennale con, ovviamente, una ricca penale in caso di disdetta anticipata. I nuovi piani tariffari di Orange e Vodafone UK non sono ancora noti.

Ecco che Apple, studiando magari proprio quanto avvenuto in Italia con l’avvento di H3G nel mondo del telefono con la meletta, apre anche il mercato inglese alla concorrenza. L’aspettativa è proprio quella di vedere una vera lotta alla tariffa migliore per il cliente con l’augurio che questo trend possa arrivare anche da noi.

Notizie su: