QR code per la pagina originale

Arriva Windows Marketplace for Mobile

,

La partenza ufficiale è programmata nelle prossime ore, ma pare che già Windows Marketplace for Mobile sia attivo e a disposizione degli utenti, nonostante, va detto subito, il servizio non possa ancora dirsi completo e perfettamente funzionante.

Comunque sia, con l’arrivo del negozio virtuale dedicato a tutti gli utenti di apparecchi che lavorano in ambiente Windows Mobile 6.5, il “guanto di sfida” di Redmond all’App Store di Apple è chiaramente lanciato.

La partenza ufficiale è prevista per domani, ma l’apertura anticipata del negozio consentirà a Microsoft di anticipare i tempi e di “saggiare” in anteprima le prime reazioni degli utenti, reazioni che indicano alcuni problemi di usabilità, come icone che mancano, rallentamenti generali e ancora poche applicazioni presenti in catalogo.

Proprio la varietà delle applicazioni offerte dovrebbe essere il punto di forza di Windows Marketplace Mobile, il fatto che al fianco di Microsoft abbiano lavorato moltissimi partner di livello e che il numero di sviluppatori che ha aderito al progetto è stato elevato, fa ben sperare circa la completezza del catalogo una volta a regime.

Lo stesso Todd Brix illustra, direttamente sul blog ufficiale Windows Mobile, il lavoro dietro al nuovo negozio online:

la risposta a Windows Marketplace è stata impressionante in termini di numero di sviluppatori con i quali stiamo collaborando e di profondità dei feedback che stiamo ricevendo. Il nostro impegno per la trasparenza ha generato un sorprendente livello di collaborazione che ha impattato quotidianamente sullo sviluppo del Marketplace.

Ottime potenzialità quindi per il Windows Marketplace Mobile dedicato agli apparecchi che eseguono l’ultima versione del sistema operativo mobile di Microsoft, apparecchi che arriveranno sul mercato europeo proprio nella giornata di domani e che saranno prodotti dai vari Acer, HTC, LG Electronics, Samsung, Sony Ericsson e Toshiba.

Infine, e sempre a proposito di sistemi compatibili, va ricordato come arrivano le promesse fatte dai responsabili che si occupano del progetto, i quali hanno assicurato che prossimamente arriverà una versione del negozio riservata ad accogliere le app funzionanti sulle versioni precedenti del sistema operativo.

Notizie su: