QR code per la pagina originale

BioWare svela i primi 14 personaggi di Dragon Age: Origins

Svelati 14 personaggi e spiegate le meccaniche per la crescita dei PG

,

Dragon Age: Origins offrirà un cast ricco di oltre 14 differenti personaggi non giocanti, i primi dei quali sono stati appena rivelati da BioWare: ogni PG sarà inoltre personalizzabile in vari modi, e il comportamento tenuto nel corso delle partite contribuirà a determinarne numerosi aspetti dal punto di vista morale e comportamentale.

A tutto questo si aggiunge la rivelazione che le scelte compiute durante il gioco influenzeranno le reazioni che gli altri avranno nei riguardi del proprio personaggio, mentre non mancheranno opzioni per la conversazione (almeno nella versione in lingua inglese) determinate dalle origini e dalle motivazioni prescelte.

La trama si snoderà infatti lungo tuto l’arco di vita di un personaggio, fin dalla sua giovinezza: i giocatori potranno stabilire elementi di background e scoprire, al tempo stesso, numerosi aspetti del mondo di Ferelden, dal punto di vista del proprio eroe.

Ecco una prima lista dei personaggi disponibili:

  1. Alistair: si tratta di un giovane guerriero reclutato per divenire un templare. Dopo aver vissuto un’infanzia difficile a causa della prematura perdita della madre, è stato cresciuto presso il castello di Redcliffe. Tutto questo ne ha indurito il carattere e lo ha dotato al tempo stesso di un curioso sense of humor.
  2. Duncan: leader dei Grey Wardens farà da mentore a molti personaggi giocanti. Il suo è un compito difficile, visto che è stato incaricato di guidare la sua gente a Ferelden: peccato che i Grey Wardens ne siano stati banditi 200 anni fa.
  3. Flemeth (doppiata, in inglese, da Kate Mulgrew, nota per il suo ruolo di Kathryn Janeway in Star Trek Voyager): lei e le sue sorelle sono note come “Witch of the Wilds“, e pare godano di una certa notorietà.
  4. Re Cailan Theirin: figlio di un sovrano leggendario, è il primo re nato in un Ferelden libero da occupazioni straniere nell’arco di tre generazioni.
  5. Leliana: è una ladra, e pare sia uno dei personaggi impiegati per eventuali storie d’amore.
  6. Morrigan: è una maga mutaforma, e come Leliana potrà essere coinvolta in trame sentimentali.
  7. Oghren: guerriero nanico, mantiene tutti gli stereotipi del genere, compresa la passione per l’alcool.
  8. Arl Rendon Howe: un individuo al centro di cospirazioni e losche trame.
  9. Shale: si tratta di un possente golem di pietra, proveniente dal contenuto scaricabile intitolato The Stone Prisoner. Sarà disponibile gratuitamente per chiunque comprerà una copia nuova del gioco. Per tutti gli altri, potrà essere acquistato per una quindicina di dollari.
  10. Sten: anziano e potente guerriero dei Qunari, è in cerca di riscatto per qualche colpa sconosciuta.
  11. Teyrn Loghain: braccio destro di re Maric nel corso della guerra contro gli Orlesian, ora spera di aiutare il figlio del sovrano nel corso di un nuovo conflitto.
  12. War Dog: i War Dog sono una componente fondamentale degli eserciti di Fereldan. Possono rivelarsi avversari estremamente temibili in battaglia.
  13. Wynne: è una dei migliori maghi del Circle of Magi. È anche un’abile guaritrice.
  14. Zevran: elfo, occupa un posto di rilievo in una famigerata gilda di ladri e assassini, denominata The Antivan Crows. Accetta tutti gli incarichi di maggior rischio, e in modo particolare ne ha appena assunto uno che, secondo lui, lo renderà ricco oltre ogni immaginazione.

Notizie su: