QR code per la pagina originale

Samsung Behold II: touchphone basato su Android

,

Samsung Behold II è un nuovo terminale dotato di touchscreen, inizialmente proposto da T-Mobile USA, che si caratterizza per essere basato sul sistema operativo open source Android.

La casa ha inoltre deciso di personalizzare l’ambiente utente mediante la propria interfaccia TouchWiz, che rappresenta un ulteriore tentativo per rendere più user friendly il menù e le opzioni.

La disponibilità di widget permette agli utenti di personalizzare le finestre per rendere più rapido e immediato il richiamo di applicazioni e utilità usate più frequentemente.

Il cubo 3D associato all’interfaccia può essere ruotato per passare in modo ancora più intuitivo tra le diverse sezioni software, ad esempio per aprire il browser o entrare nel pannello di impostazioni del telefono.

Il display è ampio 3,2 pollici ed è di tipo AMOLED, tecnologia sempre più in uso sui device mobili in quanto offre immagini più nitide e luminose, oltre a ridurre in parte il consumo energetico.

La sezione dati può contare sia sull’interfaccia WiFi che sul modulo 3G. La memoria interna è espandibile sino a 16 GB con schede micro SD. È dotato di fotocamera da 5 megapixel con autofocus, flash e capacità di ripresa video.

Altre specifiche del Samsung Behold II riguardano la presenza del ricevitore satellitare A-GPS, l’interfaccia Bluetooth 2.1 e il lettore di brani MP3.

Sul piano delle risorse online vi è l’accesso nativo ai servizi mobili della grande G, quali Google Search, Google Maps, GMail e Google Talk, oltre all’ormai onnipresente YouTube.

Notizie su: