QR code per la pagina originale

Stati Uniti: una legge per avvisare sui rischi del P2P

,

Si chiama Informed P2P User Act ed è una proposta di legge approvata dal Comitato per l’Energia e il Commercio della Camera negli Stati Uniti che, se riceverà parere favorevole anche da parte del Congresso, introdurrà una norma molto particolare.

I produttori di programmi per la pratica diffusa del file sharing saranno obbligati a tenere al corrente gli utenti dei rischi collegati ad un utilizzo scorretto delle applicazioni per il download di file protetti da diritti d’autore e, in particolare, per la condivisione di documenti riservati.

La legge prevede che gli sviluppatori inseriscano un avviso chiaro e ben visibile all’interno del software che ricorda all’utente di non mettere in condivisione file contenenti informazioni sensibili.

Il provvedimento è stato preso sulla scia degli ultimi avvenimenti successi proprio negli Stati Uniti che, per un errore di pochi, hanno visto la pubblicazione su software di questo tipo di documenti governativi riservati.

E proprio il testo della bozza di legge esplicita in modo molto evidente qual è l’obiettivo dell’introduzione di un avviso del genere, che dovrà servire a porre rimedio al:

pericolo della condivisione involontaria di informazioni sensibili attraverso l’utilizzo o l’uso improprio di certi programmi di file sharing.

Notizie su: