QR code per la pagina originale

Windows Marketplace for Mobile apre i battenti

Windows Marketplace for Mobile ha aperto i battenti in tutto il mondo con 24h di anticipo rispetto alla scadenza preannunciata. Alcuni problemi rimangono da risolvere, ma con l'evento di domani prende il via l'era di Windows Mobile 6.5 e del suo App Store

,

Che cosa sia lo spiega Microsoft tramite l’apposito sito web, con completa sezione di FAQ disponibile anche il lingua italiana: «Windows Marketplace for Mobile è un catalogo ricco e integrato che consente ai clienti di trovare e acquistare applicazioni di telefonia mobile progettate per un telefono Windows che esegue Windows Mobile 6.5. Puoi accedere a Windows Marketplace for Mobile dal telefono Windows Mobile 6.5 o da un computer utilizzando il tuo Windows Live ID. Marketplace offre agli sviluppatori opportunità di guadagno consentendo loro di raggiungere direttamente milioni di utenti di telefoni Windows. Inoltre, consente agli operatori di telefonia mobile di incrementare le tariffe di collegamento del piano tariffario e generare nuovi flussi di entrata dalle transazioni applicative». Il lancio era previsto tra poche ore, ma il tutto è confermato essere già a disposizione degli utenti. L’evento è pertanto ufficiale: il marketplace Microsoft per le applicazioni su Windows Mobile 6.5 ha aperto i battenti.

Con l’apertura del marketplace si chiude il cantiere di un servizio che ha ora molto da dimostrare. La sfida è infatti quella ad Apple ed al noto App Store per iPhone: Microsoft ha dalla propria parte la collaborazione di forti partner e di molti sviluppatori potenziali, il che dovrà servire per chiudere il gap dalla concorrenza nel minor tempo possibile offrendo così ai device Windows Mobile quel valore aggiunto che gli utenti di oggi cercano nei propri smartphone. Spiega Todd Brix sul blog ufficiale Windows Mobile: «la risposta a Windows Marketplace è stata impressionante in termini di numero di sviluppatori con i quali stiamo collaborando e di profondità dei feedback che stiamo ricevendo. Il nostro impegno per la trasparenza ha generato un sorprendente livello di collaborazione che ha impattato quotidianamente sullo sviluppo del Marketplace». Il percorso è lungo e l’inizio non sarà facile, ma Microsoft sembra credere di poter giocare carte importanti.

Il marketplace apre i battenti a livello internazionale con un giorno di anticipo (probabilmente per lasciare maggior spazio ai partner nella giornata di domani?), ma con alcuni problemi ancora da risolvere. Icone, screenshot, aggiunta delle applicazioni a nuovi mercati, rallentamenti: queste ed altre questioni hanno raccolto le attenzioni dei responsabili in questi ultimi giorni, ma ora il marketplace è online e le attenzioni sono riposte sulle applicazioni e sulla loro appetibilità per l’utenza. I primi commenti indicano alcuni problemi di usabilità e poche decine di applicazioni disponibili, ma inizialmente ne erano state indicate oltre 20 mila in valutazione, il che prelude ad una possibile sollecita estensione delle opportunità una volta a regime i meccanismi di autenticazione ed acquisto.

L’esame sulle applicazioni da aggiungere al marketplace fin dalla fase iniziale ha preso il via lo scorso Luglio. Ad aprire i battenti oggi è soltanto il marketplace dedicato a Windows Mobile 6.5, ma il gruppo promette impegno al fine di vedere attivo quanto prima anche un marketplace per le versioni precedenti del sistema operativo per il mobile. I nuovi cellulari dotati di Windows Mobile 6.5 giungeranno sul mercato nella giornata di domani ed in Europa saranno coinvolti nell’evento carrier quali Orange, Deutsche Telekom e Vodafone. I produttori interessati saranno invece Acer, HTC, LG Electronics, Samsung, Sony Ericsson e Toshiba.

Notizie su: