QR code per la pagina originale

Le nuove opzioni tariffarie di CheapVoip

,

Da alcune settimane il noto provider Cheapnet, ha pubblicato i nuovi profili tariffari dedicati ai propri servizi VoIP. I nuovi listini puntano alla “personalizzazione” delle tariffe. Mai sino ad ora infatti, il cliente aveva la possibilità di scegliere la propria tariffa in base al proprio utilizzo.

Per gli utenti “casalinghi” sono attivabili due profili ben distinti: “standard” e a “scatto”. Il profilo standard prevede una “tariffa al minuto senza scatto alla risposta”.

Chiamare i fissi con questa tariffa costa circa 1.9 cent al minuto, 20.3 cent per le chiamate verso i cellulari Tim, Vodfone e Wind e 27 cent verso i cellulari della Tre.

Le chiamate verso gli altri utenti CheapVoip sono gratis. Il profilo a scatto invece, come dice il nome stesso prevede costi inferiori per le chiamate ma prevede un costo per lo scatto alla riposta. È un profilo indicato a chi effettua lunghe chiamate.

Lo scatto alla risposta è di 6 cent per le chiamate ai fissi e di 12 cent per le chiamate ai cellulari.

Le tariffe al minuto calano e verso i fissi si pagherà circa 1,4 cent al minuto, verso i cellulari Tim, Vodafone e Wind 13,7 cent e circa 20 cent verso i cellulari Tre.

Per le aziende, sono disponibili due nuovi profili: “al secondo” e “grandi clienti“. Per attivare questi profili è necessario avere almeno 15 linee VoIP.

I costi dell’opzione “al secondo” sono gli stessi del profilo “standard”, ma si presentano molto più interessanti le tariffe del profilo tariffario “grandi clienti“.

Qui, nessun scatto alla risposta e un congruo sconto per le chiamate. 1,76 cent per chiamare i fissi, 19 cent per i cellulari Tim, Vodafone e Wind e 26,2 cent per chiamare i cellulari tre.

Notizie su: