QR code per la pagina originale

Apple blocca il jailbreak dell’iPhone 3GS

,

Stando a quanto riportato sulle pagine di iClarified, Apple avrebbe cominciato la distribuzione di un nuovo modello di iPhone 3GS equipaggiato con iBoot-359.3.2, bootrom che risulterebbe immune al l’exploit 24kpwn, messo a punto da DevTeam.

MuscleNerd, membro del gruppo, ha commentato la notizia, confermando l’attuale impossibilità di procedere al jailbreak dei nuovi dispositivi.

Sbloccare il melafonino, quindi, da oggi potrebbe essere più complesso o addirittura impossibile, almeno fino a quando non verrà individuato un nuovo punto debole.

La prima versione dell’iPhone 3GS rimase immune da questo tipo di operazioni solo per una settimana in seguito alla sua commercializzazione, prima di cadere proprio sotto i colpi del DevTeam che, considerando la preparazione tecnica dei suoi membri e il supporto della community di utenti, ha buone possibilità di bucare anche questo nuovo muro di difesa predisposto da Apple.

La battaglia per la protezione e l’hacking di iPhone sembra dunque tutt’altro che avviata verso una conclusione.

Notizie su: