QR code per la pagina originale

Desiste il boicottaggio di Left 4 Dead 2

Chiuso il gruppo per il boicottaggio di Left 4 Dead 2

,

Il boicottaggio di Left 4 Dead 2 è ufficialmente finito, poiché gli utenti che qualche tempo fa avevano aperto un gruppo al fine di convincere Valve a non far uscire il summenzionato titolo prima di aver supportato ancora per un po’ di tempo il primo Left 4 Dead, hanno desistito, per volere degli stessi amministratori del gruppo.

I motivi sono da ricercarsi nel comportamento scorretto di alcuni degli utenti iscritti al sopraccitato gruppo, inizialmente convinti di supportare una giusta causa, ma poi dediti solo ad insulti fuori luogo, trollaggio di ogni genere, flame e quant’altro.

La situazione che si era venuta a creare, stando alle parole di uno dei responsabili dell’iniziativa, Walking_Target, stava degenerando in discussioni poco costruttive, che mal si sarebbero prestate a un confronto civile con produttori e sviluppatori del gioco.

Inoltre, sempre secondo Walking_Target, obiettivo del boicottaggio non doveva essere quello di tenere lontani i videogiocatori dall’acquisto di Left 4 Dead 2, ma di ottenere un supporto prolungato per l’episodio originale.

Obiettivo raggiunto, a quanto pare, poiché Valve ha recentemente comunicato di voler rendere disponibili nuovi contenuti scaricabili proprio per il primo Left 4 Dead, accontentando così gli utenti più esigenti.

Notizie su: