QR code per la pagina originale

Il 2010 segnerà il ritorno del marchio Polaroid

,

Nell’era della fotografia digitale, dei sensori CCD e della corsa al megapixel, ecco prendere vita un progetto coraggioso e dal sapore nostalgico.

Con una conferenza stampa tenuta nei giorni scorsi a Hong Kong, è stata annunciata la ripresa della produzione di macchine fotografiche e pellicole istantanee Polaroid.

Il particolare foglio utilizzato fin dagli anni ’30 per la polarizzazione della luce a fini fotografici divenne molto popolare negli ultimi decenni del secolo scorso, accusando poi però un duro colpo con l’arrivo del digitale, fino a che l’azienda non ne annunciò il ritiro dal commercio.

Il suo ritorno passa per la Cina, dove Summit Global, azienda che ha rilevato il marchio, avvierà la produzione di nuove macchine Polaroid da spedire nei negozi entro la metà del 2010. Le pellicole saranno invece opera di The Impossibile Project, società operante nella storica fabbrica olandese di Enschede.

La Polaroid è dunque pronta a risorgere dalle sue stesse ceneri, strizzando l’occhio al proprio passato ma non chiudendo nemmeno la porta all’avvento delle nuove tecnologie.

Summit Global si è infatti detta intenzionata ad imprimere lo storico marchio anche su una serie di fotocamere digitali.

Notizie su: