QR code per la pagina originale

Come ottenere un invito per Google Wave, alcuni consigli

,

È scoppiata la Google Wave mania.

Il nuovo servizio di bigG, presentato a maggio e lanciato in fase di test ad invito lo scorso 30 settembre, promette di rivoluzionare il modo di comunicare e collaborare sul Web, grazie all’integrazione di email, social network, sistemi di messaggistica, wiki e molto altro ancora, all’interno di un solo strumento.

La curiosità è grande e sono molti coloro i quali bramano un account per potervi accedere, ma ottenerlo non è così semplice. Di seguito, alcuni consigli e informazioni che possono risultare utili a tale scopo.

In un primo momento, la priorità nella distribuzione degli account viene data a chi si è reso disponibile nel periodo immediatamente successivo alla presentazione di Wave, oppure agli sviluppatori a cui al tempo ne fu mostrata un’anteprima.

Comunque, ancora oggi, compilare il form Developer Sandbox Account Request sembra poter assicurare un accesso più rapido alla fase di test.

Tutti gli altri possono comunque tentare altre strade. A quanto pare, alcuni utenti dei servizi Google Apps a pagamento hanno ottenuto un account, è questo il caso di alcune attività business o scuole.

Infine, il modo più semplice ed efficace per mettere le mani su Google Wave, è quello di conoscere qualcuno che già ha la possibilità di utilizzare il servizio.

Ogni utente ha infatti a disposizione un numero limitato di inviti da distribuire liberamente, anche se come riportato dall’account Twitter ufficiale, al momento questo tipo di operazione è stata bloccata.

Essendo Wave un servizio incentrato su condivisione e collaborazione, è comunque ipotizzabile che sia nell’interesse di Google coinvolgere un numero sempre maggiore di persone nella sua fase di test, quindi, con tutta probabilità il sistema di inviti a potrebbe presto essere ripristinato e il suo numero aumentato, un po’ come successe al tempo con GMail.

Detto questo, non resta che compilare l’apposito modulo di richiesta online e incrociare le dita.

I visitatori che fossero in possesso di dritte o consigli su come accedere in anteprima a Google Wave, possono liberamente condividerli fra i commenti.

Aggiornamento: Il metodo di distribuzione degli inviti a Google Wave

Notizie su: