QR code per la pagina originale

Le vendite Mac crescono dell’11,8%

,

Nonostante la crisi economica mondiale, nel terzo quarto del 2009 Apple è riuscita a mantenere ottimi risultati: le vendite Mac sono, infatti, cresciute di 11,8 punti percentuali. Cupertino si conferma, in questo modo, il quarto produttore di hardware informatico degli Stati Uniti.

Nel periodo di riferimento, Apple ha venduto circa 1,64 milioni di computer, incrementando dell’11,8% i propri risultati rispetto al 2008. L’incoraggiante risultato deriva principalmente dal mercato laptop, controvertendo le previsioni dei principali esperti finanziari. Complice la crisi, infatti, si era ipotizzato un aumento della richiesta di notebook low cost a basso prezzo, settore economico non coperto da Apple.

A guidare la classifica dei produttori più performanti, si trova HP con circa 4,47 milioni di computer venduti. Seguono a ruota Dell e Acer, rispettivamente con 4,38 e 1,9 milioni di macchine immesse sul mercato. Dell, tuttavia, registra un peggioramento del -13,4% rispetto all’anno precedente. Acer, invece, raggiunge l’incredibile traguardo del +48% in confronto al 2008.

Apple, classificatasi quarta con un market share totale del 9,4%, batte competitor del calibro di Toshiba, solitamente avvantaggiati dal mercato Windows.

Notizie su: