QR code per la pagina originale

Sarà Apple la prima ad usare CPU Intel a 32nm nei suoi prodotti?

,

Durante il primo trimestre del prossimo anno, Intel introdurrà sul mercato la CPU a sei core realizzata con processo produttivo a 32 nanometri, indicata con il nome in codice Gulftown.

Secondo alcune indiscrezioni, il processore Xeon 5600 (questo il suo probabile nome commerciale) dovrebbe essere concesso in esclusiva ad Apple per un periodo di tempo limitato. Gli altri produttori dovranno attendere la fine del terzo trimestre 2010.

La casa di Cupertino potrebbe inserire Gulftown nei suoi Mac Pro in configurazione dual processor per un totale di 12 core e 24 Thread (con HyperThreading). La scheda madre impiegata potrebbe integrare un controller Ethernet 10 Gigabit e supportare singoli moduli di memoria da 16 GB per un totale di 128 GB.

Altri rumor inoltre riguardano la possibile presentazione di nuovi iMac che integrano le CPU mobile quad core di Intel presentate lo scorso mese di settembre. Parliamo dei modelli basati su core Clarksfield, indicati con i nomi Core i7 920XM, Core i7 820QM e Core i7 720QM, funzionanti rispettivamente a 1,6 GHz, 1,73 GHz e 2 GHz.

Tra le novità introdotte con i nuovi desktop all-in-one di Apple, si vocifera la presenza di un lettore Blu-Ray, ma solo come optional da aggiungere alla configurazione standard al momento dell’acquisto.

Notizie su: