QR code per la pagina originale

In arrivo i primi processori AMD Congo per ultraportatili

,

La piattaforma Congo di AMD dedicata agli ultraportatili, inizialmente prevista per il mese di luglio, arriverà sul mercato una settimana dopo l’uscita di Windows 7 o, al massimo, all’inizio di novembre.

Diversi produttori sono pronti a presentare le loro soluzioni basate sul successore di Yukon, ma già abbiamo avuto un’anticipazione con l’Acer Ferrari One all’inizio del mese corrente.

Nel secondo trimestre 2009, il settore degli ultraportatili è quello che ha subito maggiori perdite. AMD cercherà quindi di avvicinare gli utenti ai suoi prodotti, con l’obiettivo di ridurre le quote di mercato dei netbook basati su CPU Atom e di ostacolare la diffusione delle soluzioni CULV di Intel.

I primi processori, che verranno abbinati al chipset AMD M780G (con grafica integrata ATI HD 3200), saranno i dual core Turion Neo X2 L625 e Athlon Neo X2 L335/L325, e il single core Athlon Neo MV-40.

Già si inizia a parlare delle prossime piattaforme per il settore dei notebook ultrasottili, Nile e Brazos, che AMD lancerà nei prossimi due anni, mentre per i notebook tradizionali è in arrivo la piattaforma Tigris, con i processori Sempron M100, Athlon II M300, Turion II M500 e Turion II Ultra M600, il cui lancio avverrà dopo l’uscita di Windows 7.

I prodotti basati sulle piattaforme Congo e Tigris verranno identificate mediante la presenza del logo AMD Vision.

Notizie su: