QR code per la pagina originale

Infinity Ward risponde alla petizione per Modern Warfare 2

Gli utenti PC lamentano la rimozione dei server dedicati, Infinity Ward risponde

,

È in corso una vera e propria battaglia tra gli utenti PC in attesa di Call of Duty: Modern Warfare 2 e Infinity Ward che, lo scorso sabato, annunciò che il gioco in questione non avrebbe permesso la modalità multiplayer online su server dedicati. Gli utenti hanno dunque stilato una petizione online, firmata da ben 100000 appassionati, a cui adesso Infinity Ward ha risposto con parole poco confortanti.

Nel corso di un’intervista, Jason West e Vince Zampella hanno confermato che la priorità della compagnia rimane l’esperienza del gioco in sé. I due designer hanno giustificato la loro decisione con le molteplici lamentele ricevute dagli utenti di Call of Duty 4, a causa di una modalità online funestata dai cheater e dalle eccessive differenze di abilità tra i giocatori. Secondo West e Zampella, l’IWNet eliminerebbe questi problemi.

Nessuna speranza dunque, almeno per il momento, per la riammissione di server dedicati, ma si tratta comunque di una scelta apparentemente necessaria in funzione di un gioco più “pulito”.

Notizie su: