QR code per la pagina originale

Piper Jaffray: divorziare da AT&T potrebbe giovare ad Apple

,

Un eventuale rottura del contratto in esclusiva con AT&T potrebbe essere di giovamento per Apple: questo il risultato di un’analisi di Piper Jaffray, società specializzata nello studio dei mercati finanziari.

La ricerca si basa su dati raccolti in nazioni dove la vendita di iPhone risulta non vincolata ad un singolo operatore. In Francia, ad esempio, il market share del melafonino è salito dal 15% al 40% proprio in concomitanza all’abbandono di un unico carrier.

Qualora Cupertino decidesse di abbandonare AT&T, l’operatore statunitense si ritroverebbe in una situazione di grave perdita economica. Si manifesta sempre più frequentemente, infatti, la delusione degli utenti che si ritrovano impossibilitati ad utilizzare un network 3G stabile e, non ultimo, funzioni base quali gli MMS. Tali clienti insoddisfatti hanno già manifestato l’intenzione di passare ad un altro provider servizi, non appena la procedura sarà possibile.

Non è possibile, al momento, fare alcuna predizione su un eventuale nuovo partner telefonico di Apple. Le ultime notizie riportano una possibile partnership con Verizon per lo sviluppo del futuro iPhone 4G, tuttavia questi rumor sembrano venir contraddetti dall’ultima campagna pubblicitaria dell’operatore, volta a ridicolizzare il melafonino.

Notizie su: