QR code per la pagina originale

Web 2.0 Summit, Bing stringe accordi con Facebook e Twitter

,

Bing, il nuovo motore di ricerca di Microsoft, ha siglato un accordo con Facebook e Twitter per integrare i risultati riguardanti gli status e i tweet.

La notizia arriva dal Web 2.0 Summit, che si concluderà oggi a San Francisco, ed è stata un’occasione di riflessione, incontri e approfondimento per tutto il settore.

Bing ha già una pagina con gli Hottest Topics di Twitter, ma la ricerca in alto non è ancora attiva. Si presume che lo sarà a breve, e certamente qualcosa del genere verrà attivato anche per Facebook.

Lo strapotere di Google non sembra comunque in discussione, almeno nel breve periodo, vista la sua penetrazione stimabile attualmente in più dell’83% nel mercato della ricerca.

Certo è che in questo modo Bing si proporrà maggiormente come motore di ricerca più legato ai contenuti generati dagli utenti e a ciò che si muove sui social network, rispetto a Google, e questo come sappiamo è un settore rilevante e in crescita.

Per il resto, il Web 2.0 Summit vive oggi la sua giornata conclusiva. Tenendo in considerazione il fuso orario, e il fatto che sono in inglese, è possibile seguire le dirette delle conferenze registrandosi nell’apposita sezione.

Dai prossimi giorni verrà inoltre arricchita l’area, dove è già possibile visualizzare qualche video, relativa alle conferenze passate e al materiale lasciato a disposizione dagli oratori.

Foto: Oran Viriyincy

Notizie su: