QR code per la pagina originale

Anche Shakira a favore del filesharing

,

La cantante colombiana Shakira si contraddistingue non solo per i propri video mozzafiato, ma anche per una mentalità che la differenzia dagli altri colleghi artisti. Non a caso, fra i contatti più stretti della cantante figurano personaggi di tutto rispetto quali lo scrittore Gabriel Garcia Marquez. Non c’è da stupirsi, di conseguenza, se l’artista dimostra una certa indipendenza dalla maggioranza degli altri cantanti su questioni quali il filesharing.

Negli ultimi giorni, la cantante ha espresso il proprio parere positivo sulle reti P2P, ricollegandosi ad un dibattito aperto dall’inglese Lily Allen, notoriamente contro al filesharing nonostante debba la sua fama proprio a questo mezzo.

In un’intervista al Daily Mail, Shakira ha risposto favorevolmente ad una domanda sul filesharing:

Mi sento più vicina ai fan e alle persone che apprezzano la musica. In un certo senso, è la democratizzazione della musica. La musica è un dono. Questo dovrebbe essere, un dono.

Sulla stessa lungheza d’onda anche la cantante canadese Nelly Furtado: il file sharing non può rappresentare una minaccia per chi fa musica. Ogni artista di talento, troverà sempre qualcuno disposto ad ascoltare le proprie opere. L’artista sottolinea anche l’aspetto economico della questione, lasciando trapelare una certa ingordigia del settore proprio in merito al P2P:

Non si faranno milioni su milioni, ma si potranno fare abbastanza soldi da avere una casa, una famiglia e una macchina.

Le due cantanti, quindi, si discostano da numerosi altri artisti assolutamente contro al libero scambio, come Elton John, il quale vorrebbe addirittura la chiusura della rete Internet.

Notizie su: