QR code per la pagina originale

Approfondimento sulla tecnologia Vapor Chamber di Sapphire e Microloops

,

In collaborazione con Microloops, Sapphire Technology, azienda nota per la produzione di schede grafiche per personal computer, ha sviluppato la nuova tecnologia Vapor Chamber, che si occupa di garantire livelli di dissipazione del calore più elevati.

Le schede della serie Vapor-X, che utilizzano appunto tale tecnologia, prevedono la possibilità di dissipare più velocemente ed efficacemente il calore prodotto dalle GPU in modo tale da impiegare, ad esempio, ventole meno performanti o che abbiano una velocità di rotazione inferiore. Questa soluzione ha come diretta conseguenza, non solo la riduzione dei consumi, ma soprattutto la riduzione delle emissioni sonore, effetto sicuramente desiderabile in particolar modo per chi è attento ai dettagli. Ma, viceversa, è anche possibile far funzionare il processore grafico a frequenze più elevate, sfruttando un overclock controllato e la migliore dissipazione del calore prodotto.

La tecnologia a camera di vapore si basa sugli stessi principi sui quali si basa la tecnologia dell’heatpipe. In sostanza, un apposito refrigerante liquido, in contatto con una superficie calda, evapora, e il vapore generato crea condensa a contatto con una superficie più fredda. Questo vapore, che riassume successivamente la forma liquida, viene fatto convogliare di nuovo su una superficie calda. Questo circolo, che avviene in maniera controllata all’interno di una camera a vuoto, produce elevate capacità di raffreddamento a contatto con la GPU.

Mr. KD Au, CEO di Sapphire, ha dichiarato:

Sapphire Technology è stato il primo produttore di schede grafiche a utilizzare il sistema a Vapor Chamber di Microloop. Noi aspiriamo a dare ai nostri clienti un prodotto unico producendo una scheda perfetta dal design che integri risparmio di energia e bassa rumorosità.

La prima scheda video ad integrare questo tipo di raffreddamento è stata la Sapphire HD3870 presentata due anni fa. Nello specifico era prevista una camera di vapore da 3 mm, montata su una scheda a singolo slot. Questa soluzione riusciva a dissipare ben 150 W di calore.

KD aggiunge:

Seguendo questa esperienza di successo, Sapphire creò una nuova gamma di schede della serie HD4000 denominata “Vapor-X Series”, tutte quante utilizzanti i sistemi di raffreddamento a Camera di Vapore. La linea di prodotti Vapor-X è popolare sul canale così come agli utilizzatori, tanto da vincere più di 80 riconoscimenti dai media mondiali. La serie Sapphire HD5000 con sistema di raffreddamento Vapor-X sarà rilasciata a breve, e credo che le eccellenti prestazioni di schede HD5000 e Sistema Vapor-X saranno un’altra combinazione vincente e premiata.

Notizie su: