QR code per la pagina originale

Google, esperimenti di Social Search

Google permette agli utenti di entrare a far parte dell'esperimento Social Search, progetto che porta nelle SERP risultati provenienti dai contenuti "social" pubblicamente immessi in Rete dai propri contatti su Twitter, FriendFeed, Google Contact e Gmail

,

Google ha iniziato ad integrare i contenuti provenienti dall’area “social” del Web tramite un progetto sperimentale denominato Google Social Search. Il progetto è frutto dell’accordo con Twitter per l’indicizzazione dei contenuti e prenderà piede facendo leva anche su Gmail ed altri strumenti ancora (Facebook risulta però ad oggi esserne escluso).

Per accedere all’esperimento è necessaria una visita sull’apposita pagina e la scelta spontanea di acconsentire all’arricchimento delle proprie SERP tramite l’opzione “social”: «Quando entri nell’esperimento Social Search, Google può portarti in alto risultati dai tuoi amici o di altri contatti. Questi speciali risultati appaiono nella parte bassa delle SERP, in una sezione etichettata “Results from people in your social circle”. Con Social Search sarai in grado di trovare più facilmente contenuti pubblici rilevanti dalla tua cerchia sociale, così come seguire:

  • Siti web, blog, profili pubblici e altri contenuti linkati dai Google Profile dei tuoi amici;
  • Contenuti web come status update, tweet e recensioni, dal servizio social che i tuoi amici hanno elencato nel proprio Google Profile;
  • Articoli rilevanti dalle tue sottoscrizioni Google Reader.

Google ha messo inoltre a disposizione un video illustrativo nel quale sono riassunte le funzionalità del nuovo sistema:

La cerchia sociale definita dal Social Search è rappresentata dai contatti su Twitter, FriendFeed, Gmail, Google Talk, oltre al Contact Group su Google e si estende ad un passaggio successivo: i risultati proposti, insomma, non saranno soltanto quelli della propria stretta cerchia di conoscenze, ma si estende anche alle conoscenze di questi ultimi moltiplicando l’area potenziale dei contenuti riscontrabili.

Notizie su: