QR code per la pagina originale

I problemi di performance dei nuovi iMac 27″

,

Secondo alcune notizie che stanno trapelando in queste ore sul Web, pare che i nuovi e potenti iMac 27″ abbiano diversi problemi di prestazioni, forse causati da bug o dall’incuria di Cupertino, ed evidenti soprattutto durante la visualizzazione di contenuti Adobe Flash.

A riguardo, Engadget enuncia questioni non di poco conto, per non dire gravi:

Il sintomo più comune sembra essere l’incredibile lentezza dei video codificati in Flash, ma gli utenti lamentano anche la presenza d’un bug che forza l’hard disk a diminuire i giri, pre-installazioni corrotte di Snow Leopard e persino privilegi impostati erroneamente, e ciò spiega perché l’utente di Mac OS X rinuncia a capirci qualcosa.

E sul sito del supporto Apple, intanto, si accavallano i post degli utenti che riscontrano alcuni o tutti questi inconvenienti, e le soluzione proposte spaziano da rituali scarsamente risolutivi (riavvii, cicli di standby o reinstallazione del Sistema Operativo) fino a estremi non universalmente fattibili (la sostituzione in toto della macchina).

Se questi problemi affondino le loro radici nell’hardware non è ancoro noto, tuttavia è evidente che Apple dovrà correre quanto meno ai ripari con un aggiornamento software mirato. E anche Adobe, la cui tecnologia Flash è da sempre una spina nel fianco dei Mac user, potrebbe probabilmente lavorare più alacremente per rilasciarne una versione paragonabile a quella Windows quanto a stabilità e prestazioni.

L’unica certezza, al momento, è che non tutti gli iMac 27″ sono flagellati in questo modo; la stessa Engadget riporta che nessuna delle sue macchine soffre di questi sintomi e, anche se per ora non sono ancora giunti commenti ufficiali dall’ufficio stampa di Cupertino, è chiaro che Apple dovrà presto porre rimedio alla faccenda, in un modo o nell’altro.

Notizie su: