QR code per la pagina originale

IAB Forum 2009 al taglio dei nastri

3-4 Novembre, Fiera Milano City: prende il via lo IAB Forum 2009. Il comparto si trova per workshop, presentazioni e incontri dedicati all'advertising online. Il dibattito verterà su competitività, innovazione e sul rapporto con le aziende italiane

,

Lo IAB Forum sta per prendere il via. Trattasi dell’evento nazionale per eccellenza nel mondo dell’advertising online: due giorni di dibattiti, incontri e workshop per capire come usare la Rete per promuovere le proprie attività. Lo IAB forum 2009 giunge in un momento cruciale, a metà tra una pesante crisi economica ed un futuro che in molti auspicano roseo. La Rete, infatti, ha superato gli ultimi mesi limitando i danni ed uscendo a testa alta rispetto ad altri media storici.

3-4 Novembre, Fiera Milano City: due giorni che IAB Italia ha voluto dedicare al tema “Innovazione e Competitività. Il ruolo di internet per le Aziende italiane“. La sfida, infatti, è quella di giungere al grande pubblico proponendo soluzioni in grado di sfruttare quello che è il potenziale dell’advertising online nel nostro paese. In Italia, la Rete non ha ancora saputo esprimere tutte le proprie capacità: eventi come lo IAB permettono al comparto di far sistema, di cercare nuove proposte e di far quadrato attorno a quello che è un percorso comune: proporre la Rete come una via nuova, utile ed appetibile.

«Ad aprire i lavori, martedì 3 novembre, sarà Layla Pavone che, in qualità di Presidente di IAB Italia, traccerà un quadro del mercato italiano della comunicazione digitale interattiva, in un momento storico di importanza cruciale per lo sviluppo e la crescita del mezzo internet a livello globale. La riflessione sul tema continuerà nell’ambito della prima tavola rotonda dal titolo “Il futuro dell’economia digitale in Italia”, che metterà a confronto istituzioni e consumatori […] Ospite d’eccezione della seconda giornata di IAB Forum sarà David Weinberger, filosofo e scrittore statunitense, guru dell’internet marketing, che interverrà sul tema “Transparency and Trust”».

Anche Webnews sarà in qualche modo presente allo IAB Forum: l’agenda della prima giornata prevede infatti come workshop d’apertura nella “Sala rossa” la relazione di Giusy Cappiello, Direttore Vendite “TAG ADvertising“, per l’esplorazione delle nuove forme della “Creatività Web 2.0”. L’agenzia esce da una annata di grandi successi sfociata nell’Interactive Key Award 2009 per il miglior “Advergame” della stagione.

Presenti all’evento tutti i maggiori nomi del comparto, ivi compresi i “big” Facebook, Google e Yahoo oltre ai nostrani Tiscali, Sipra, Master Advertising, Dada, Banzai ed altri ancora. «Dagli incontri è emerso che le aziende hanno capito l’importanza del mezzo e vogliono destinargli quote sempre più rilevanti» spiega Fabiano Lazzarini, General Manager di IAB Italia: «il compito dell’offerta è supportarli nel farlo, ovvero affiancarli per sfruttare le vere valenze del web e ottimizzare i loro investimenti». Le premesse sono le migliori: «abbiamo superato il numero di iscrizioni dell’anno scorso e che le richieste di accrediti stampa sono aumentate del 30%, complice il crescente interesse dell’informazione nazionale generalista, non solo di quella specializzata: invito dunque tutti a non perdersi questo appuntamento, dal quale le aziende usciranno con la convinzione che possono ottenere risultati ancora migliori e gli operatori con la consapevolezza che i loro sforzi non sono stati vani».

Notizie su: