QR code per la pagina originale

Microsoft e i propri partner insieme per far conoscere Windows 7 al pubblico e alle aziende

,

Non sappiamo con precisione se Steve Ballmer sia sincero o meno quando afferma che Microsoft non si è ancora ripresa dal flop di Vista, quel che invece possiamo dire con una certa sicurezza è che, dalle parti di Redmond, abbiano quantomeno imparato la lezione, cercando quindi di non ripetere gli errori fatti in passato.

Vanno quindi in questa direzione tutte le iniziative messe in piedi sia prima che soprattutto dopo il lancio dell’erede di Vista, quel Windows 7 di cui tanto si è scritto e tanto si è detto al punto da che più o meno tutti hanno l’idea di conoscerlo a fondo pur non avendolo magari provato mai di persona.

Una di queste iniziative è quella creata in collaborazione con vari partner importanti tra cui, ad esempio, HP. Si tratta di una serie di incontri che si terranno in tutta Italia fino al 28 febbraio del prossimo anno e che avranno l’obiettivo di portare Windows 7 a contatto con utenti e aziende, ovvero quel pubblico che Microsoft tenta di recuperare o quantomeno di fidelizzare dopo il passo falso compiuto negli ultimi anni.

L’intenzione, comprensibile e nemmeno tanto nascosta, è quella di riavvicinare la gente al mondo Windows e soprattutto di convincere le aziende a “migrare” al nuovo software. Proprio quelle aziende che si sono dimostrate le più diffidenti ad abbandonare XP e che rappresentano quindi per Redmond un’opportunità unica per rilanciarsi.

Agli incontri prenderanno parte diversi professionisti IT che si occuperanno di spiegare al pubblico i vantaggi per cui è consigliabile passare a Windows 7, mettendo in evidenza la facilità d’utilizzo e spiegando, su richiesta degli utenti, anche gli aspetti più nascosti del sistema operativo.

Per consentire a tutti di toccare con mano il suo nuovo prodotto Microsoft ha messo a disposizione un calendario online tempestivamente aggiornato in cui gli utenti e le aziende potranno vedere gli orari e i posti in cui si terranno le prossime tappe del tour, in modo da organizzarsi per prendere parte agli incontri.

Notizie su: