QR code per la pagina originale

Car Finder: ritrovare la propria auto con la realtà aumentata per iPhone 3GS

,

Sarà capitato probabilmente a tutti, almeno una volta nella propria vita di automobilista, di aver avuto qualche “difficoltà” nel ricordarsi con esattezza il posto in cui si era parcheggiata la propria auto al momento di riprenderla dopo l’uscita da un locale o da qualsiasi altro posto in cui si è stati per qualche ora.

Se fino ad oggi ci si è affidati al proprio intuito, alla propria memoria o alla propria vista per ritrovare il proprio veicolo, da adesso ci viene in aiuto la tecnologia e lo fa tramite una specifica app per iPhone 3GS.

L’app di cui parliamo si chiama Car Finder e fa uso del GPS e della realtà aumentata per aiutare a “riconoscere” il proprio veicolo in condizioni di scarsa visibilità o in caso ci si fosse proprio dimenticati l’esatta posizione in cui lo si è parcheggiato.

Per gli automobilisti più “smemorati” basterà quindi, dopo aver fermato il mezzo, aver solo cura di impostare, tramite il sistema GPS, la posizione esatta del veicolo, alla quale potrà essere assegnato anche un nome o un numero per aiutare a riconoscere l’avviso al momento di dover richiamare in un secondo tempo i dati.

A questo punto non si dovrà pensare a nulla più, quando l’utente dovrà recuperare la macchina dovrà solo accendere la fotocamera e girarsi intorno fino a che l’iPhone non riuscirà ad identificare la posizione dell’auto e ad indicare sul proprio display, con delle speciali frecce e icone, il luogo verso cui puntare per raggiungerlo.

Car Finder si troverà in vendita a 0,99 dollari sull’App Store e potrà essere installata soltanto sull’iPhone 3GS.

L’unica nota da registrare è una piccola discrepanza tra l’esatta posizione del veicolo e quella indicata da Car Finder, una divergenza dovuta per lo più al margine di errore del sistema GPS, ma che tuttavia non dovrebbe togliere funzionalità ed efficacia all’applicazione.

Notizie su: ,