QR code per la pagina originale

Vista è più sicuro di Xp, assicura Microsoft

,

Ogni tanto arriva qualche parolina “dolce” anche per Windows Vista in mezzo ad un mare di critiche, spesso giuste, ma molto spesso esagerate, che il sistema operativo di Microsoft ha ricevuto fin dagli inizi della sua commercializzazione.

Stavolta, il piccolo “riconoscimento” arriva proprio dalla stessa software house che l’ha creato, più precisamente dal Microsoft Security Intelligence Report, un rapporto che fa il punto sui pericoli e sul livello di sicurezza relativo ai sistemi operativi del mondo Windows.

Il report evidenzia come grazie a Vista la sicurezza abbia fatto notevoli passi avanti, portando le macchine equipaggiate con i sistemi operativi Microsoft a livelli di solidità mai visti neanche con il precedente e apprezzato Windows XP.

Le vulnerabilità di Vista sembrano quindi minori e spesso imputabili a software di terze parti invece che a falle del sistema, a differenza invece di quanto accadeva con il vecchio XP, che sotto questo aspetto si dimostra quindi non del tutto adatto alla fama di “miglior sistema operativo Microsoft” che molti gli attribuiscono.

Un estratto del report sottolinea bene la situazione:

Diverse versioni del sistema operativo Microsoft Windows mostrano frequenze di infezione diverse dovute alle funzioni peculiari e ai Service Pack disponibili per ciascuna di esse, e alle differenze nel modo in cui singoli utenti e organizzazioni utilizzano ogni versione.

Un aspetto importante è quindi quello di aggiornare con costanza il proprio sistema, scaricando e installando i vari aggiornamenti nonché i diversi Service Pack che Microsoft distribuisce periodicamente.

In base a ciò appare quindi logico come un sistema operativo più recente sia necessariamente più sicuro di un sistema operativo datato, una considerazione semplice semplice ma che, stando alle cifre emerse dagli studi sulla sicurezza, non sembra ancora essere stata compresa da buona parte degli utenti.

Interessante e da apprezzare infine il fatto che siano in aumento gli utilizzatori di Microsoft Update, il sistema che consente di ricevere in maniera automatica gli aggiornamenti resi disponibili da Microsoft non solo per Windows ma anche per gli altri software della casa di Redmond che girano sui PC.

Uno strumento utile per proteggere al meglio il proprio computer, dato che molti dei pericoli vengono spesso da software applicativi piuttosto che da problemi strettamente correlabili al sistema operativo in sé, ragion per cui è utile ricordare come la sicurezza è un giusto mix di tanti accorgimenti che riguardano praticamente tutte le componenti software del PC.

Notizie su: