QR code per la pagina originale

Cry Translator interpreta il pianto dei neonati

,

Forse Cry Translator non otterrà riconoscimenti per essere l’applicazione più innovativa o più scaricata dall’App Store, ma non si può certo affermare che la creazione di Biloop Technologic pecchi di originalità.

Si tratta di un software pensato appositamente per iPhone e iPod Touch, in grado (secondo i suoi sviluppatori) di interpretare il pianto di un bambino, alleviando così ai genitori le ansie e le preoccupazioni che inevitabilmente accompagnano ogni manifestazione di disagio dei loro piccoli, soprattutto nei primi mesi di vita.

L’algoritmo di analisi alla base di Cry Translator può distinguere fra cinque tipologie differenti di pianto, per fame, sonno, tristezza, stress e noia, fornendo in ognuna delle differenti situazioni consigli su come calmare i neonati. Per esempio, se l’applicazione rileva che il bambino è assonnato ma fatica ad addormentarsi, suggerisce di sussurrare dolcemente qualcosa al suo orecchio, di dondolarlo fra le proprie braccia o nella culla, di abbassare le luci e rilassare l’ambiente con musica soft oppure, ancora, di cantare una ninna nanna. In verità, nulla che un genitore degno di tale appellativo non riesca a pensare da sé.

Tra le indicazioni presenti sulla pagina App Store dell’applicazione è chiaramente riportato che non si tratta di uno strumento medico e che, nei casi in cui il pianto fatichi ad acquietarsi, è ovviamente necessario rivolgersi a personale specializzato.

Di seguito, alcune schermate di Cry Translator, in vendita al prezzo di ? 7,99.

Notizie su: