QR code per la pagina originale

Google Wave primi video e impressioni d’uso

,

Dopo un’attesa decisamente non breve, ho recentemente ricevuto gli inviti del team di Google per accedere al Sandbox di Google Wave.

In pratica, si tratta di una piattaforma identica a quello che sarà il Google Wave ma riservata agli sviluppatori. Poiché vengono forniti due distinti account, è possibile effettuare qualche prova di comunicazione e test con le prime “onde” come dimostra il video che ho registrato.

Come prima impressione, posso dire che ci si sente sin da subito a proprio agio se siamo già utenti di altri servizi Google quali GMail o Reader e, soprattutto, se abbiamo già letto o visto le anticipazioni sulle funzionalità di base di Wave.

Per quanto riguarda l’utilità pratica di Wave, ritengo sia ancora troppo presto per valutarne l’originalità rispetto ad altre soluzioni (prima tra tutte la concorrenza interna di GMail e Google Talk), tanto più che le condizioni di utilizzo a regime prevederanno un grande numero di interlocutori e di widget, aspetti sviluppati in questa fase solo a livello embrionale.

A una prima occhiata, se dovessi trovare un concorrente a Google Wave già noto e diffuso, azzarderei il nome di FriendFeed.

Qualcun altro ha testato il sandbox? Nel caso, si potrebbero scambiare le impressioni.

Notizie su: