QR code per la pagina originale

iPhone: TIM semplifica i piani tariffari disponibili

,

TIM ha finalmente deciso di semplificare l’offerta di tariffe riguardanti l’iPhone, riducendo a solo due alternative la possibilità di abbonamento per lo smartphone di casa Apple.

Addio dunque ai piani Starter, Tuttocompreso 35 e Unlimited. Da oggi gli unici disponibili sono quelli riportati in una pagina apparsa sul sito ufficiale dell’operatore ed elencati di seguito.

Tutto Compreso 50 + opzione 2.0
Al prezzo di ? 50,00 mensili, è possibile effettuare 600 minuti di chiamate verso tutti (solo 200 verso l’operatore TRE) e disporre di 1 GB di traffico per la navigazione. Con questa tipologia di contratto, l’iPhone 3G da 8 GB costa ? 149,00, il modello 3G S da 16 GB ? 259,00, mentre il 3G S da 32 GB ? 369,00.

Tutto Compreso 80 + opzione 2.0
A fronte di una spesa da ? 80,00 al mese, vengono offerti 1.000 minuti di chiamate verso tutti (solo 200 verso l’operatore TRE) e 1 GB di traffico dati, mentre la spesa per i dispositivi ammonta a ? 99,00 nel caso del 3G da 8 GB, ? 209,00 per il 3G S da 16 GB e infine ? 319,00 per il modello 3G S da 32 GB.

Inoltre, con una esborso aggiuntivo di ? 5,00 si possono ottenere 200 SMS o MMS al mese, mentre con ? 10,00 addirittura 600 SMS o MMS da inviare verso tutti gli operatori.

Rimane ora da capire se la concorrenza, leggasi Vodafone, deciderà di agire di conseguenza rivedendo la propria offerta.

Notizie su: