QR code per la pagina originale

Nokia N900: lo smartphone-computer basato su Maemo 5

,

Si presenta il nuovo e atteso Nokia N900, un apparecchio che forse, definire soltanto “smartphone”, è riduttivo.

Il nuovo modello di Nokia offre infatti soluzioni hardware, ma non solo, che lo avvicinano molto ai cosiddetti Internet table, rendendolo simile più ad un mini-computer che ad uno smartphone in senso classico.

L’N900 sarà basato sulla piattaforma software open source Maemo 5, un sistema operativo sviluppato su base Unix che consente possibilità d’utilizzo interessanti riguardo le modalità d’accesso al Web e l’utilizzo di più applicazioni (multitasking) allo stesso tempo senza particolari difficoltà.

Il merito sarà ovviamente anche del processore, un ARM Cortex-A8, mentre la memoria disponibile per le applicazioni si spingerà fino a 1 GB e lo schermo invece sarà touchscreen da 3,5 pollici, con risoluzione di 800×480 pixel.

La fotocamera Carl Zeiss da 5 megapixel offrirà foto e video di qualità, con la particolarità di aggiungere automaticamente il luogo in cui sono stati realizzati al fine di aiutare nel tagging dei contenuti.

A completamento del quadro delle caratteristiche offerte, va ricordato come la memoria integrata da 32 GB potrà essere ampliata fino a 48 GByte con una microSD card opzionale. Il tutto ad un prezzo di vendita che si aggirerà sui 599 euro.

Va infine ricordato come la natura open source del sistema operativo apre nuove e interessanti oppportunità per arricchire la dotazione software del nuovo Nokia. La stessa casa scandinava ha infatti affermato l’impegno ad offrire il massimo supporto a tutti gli sviluppatori che vorranno impegnarsi in progetti di miglioramento di Maemo, scelta che rassicura su eventuali ampliamenti delle qualità dell’N900.

Notizie su: